i Vesuviani

Da quando sono in un’altra città Amo guardare la parte

di Napoli che è in me…

parlando con i miei amici sabato …

siamo arrivati a dire che ‘noi non siamo napoletani’…

quando Marga ha detto sta’ cosa l’ho guardata con occhi

che avrebbero voluto scaraventare macigni…

ma poi ho capito e le ho detto che ha ragione…

già…

noi siamo ‘Vesuviani’…

Luca ha subito riflettuto sulla parola come fanno i bambini

quando la maestra spiega qualcosa di nuovo…

e poi mi ha subito trattata ‘come al solito’ dicendo:

"… ‘ nujè a facimm scem’…

ma stann’ a Firenz’ sta addiventann’ chi intelligente …

sta’ guagliona’…."

lo sguardo da ‘ti strozzerei in modo amichevole’

rende l’idea…

e poi come al solito abbasso gli occhi…

e poi rialzandoli sorrido…

pero’ mi dispiace non essere Napoletana…

le cadenze son quelle ma non accentuate…

poi noi giovani abbiamo una conoscenza illimitata dei termini del nostro dialetto

e come sempre …

per pigrizia…

abbiamo sostituito termini con quelli italiani ‘Napoletanizzati’…

‘ o’ ‘msal ‘  non esiste piu’ …esiste  ‘a tuvagli’…

bhè… pero’ una cosa è rimasta…

 il suono…

‘NZ

questo nessuno ce lo toglie…

lo capisce chiunque abbia a che fare con noi a lungo andare…

se ti dico ‘NZ …

TU già sai cosa significa…

il mio NO caricato del ‘NZ ha tutto un altro effetto…

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...