Tell me…

Mi tocchi la schiena…

massaggi…

‘…oggi ti fanno male le ali più del solito…’

ti scosti…ti guardo…

dov’eri finito?

da quanto non mi parlavi così?

‘…vieni quì…’

non ho voglia…di venire io da te…se hai voglia di abbracciarmi fallo tu…

sono stanca di venirti in contro…

‘…sei cattiva…’

lo so…

lo sai che anche tu hai le ali?

‘…no non è vero…’

si che ce le hai…te ne sei solo dimenticato…

‘…io non son mai stato il tuo angelo… tu sei il mio angelo…

sei sempre stata il mio angelo…io sono sempre stato il tuo principe…’

già…

ma tu hai le ali lo stesso…

anche se forse non sono per farle vedere a me…

Tu Hai Le Ali!!!

Devi crederci..perchè ogni giorno che passa le sporchi sempre più…

non credendoci…

…sai…c’è qualcun altro che mi chiama

angelo…

‘…qualcun altro?…’

ti faccio di si con la testa…

‘…non ci vuole tanto a capirlo…sai?…

sei speciale…

TU…’

ma io non mi sento un Angelo… mi sento…

mi sento sporca…

e tu dopo sei anni a volte neppure riesci a capire di cosa ho bisogno…

non riesci a capire cosa e chi sono…

mi metti da parte…

parli dei ‘tuoi spazi…’

…io ti concedo tutto lo spazio che vuoi…

ma se son io a ritagliarmi i miei spazi…

tu ti senti trascurato…

tradito…

hai mai pensato di baciare qualcun’ altra?

‘…sì GIO’ …capita sai…ma quando torno a casa e ci sei tu…

ci sei TU…e non è per ‘abitudine’ che ci sei…

ci sei perchè… è con te che voglio passare la vita…

è con te che voglio un bambino…anche se ora non è il momento…

è con te che son felice…’

anche a me…

anche io l’ho pensato…

di baciare un altro…

e mi sento così sporca…

anche se sogno …e basta…

anche se penso e basta…

quando poi mi ‘sveglio’ …mi sento…sporca…

‘…a me piace tutto di te..quando la sera torno…

son felice…anche se ho passato una giornata di merda…

anche se mi dedico alle mie cose…

so che tu ci sei…

per me…’

vedrai…son là…non è tanto difficile vedermi…

‘…e quando non ci sei mi manchi terribilmente…ma so che devi stare…

con i tuoi amici…

con la tua famiglia…soprattutto…’

non è questo il punto…

il punto è che io sono innamorata di due persone…

silenzio…

silenzio…

mi guardi…

‘…è una persona buona?…’

credo proprio di sì…

‘…ti illude?…’

…in che senso?…

‘…nel senso che ti fa promesse…che magari a parole si potrebbe dire tutto…

lo sai…’

…no…non mi fa promesse…

è una persona buona…

mi metto a parlarti tra il collo e la spalla…

respiri la mia pelle…

e continui a parlarmi…

e tamburelli su di me…

‘…hai la pelle piu’ dolce del mondo…lo sai?…

quando penso di baciare qualcun altra …è quello a cui penso subito dopo…

nessuna ha la pelle che hai tu…

tutte le altre sono…acide…’

ti ho deluso…

‘…non sono deluso…’

io vado via…

‘…smettila di dirmi che vai via…

son giorni che mi dici che vai via…

smettila…io non voglio che tu vai via…

se hai bisogno di decidere…decidi qua…’

ma…non è giusto…che io resti qua…

così ti faccio solo del male…

e io non voglio fare del male alla persona che ho Amato

e che Amo piu’ di qualsiasi altro al mondo…

‘…mhmmmm…’

guarda che io Ti Amo..altrimenti sarei davvero già andata via…

e non lo faccio solo per rassicurarti che te lo dico…

anche perchè…

non ho certezze…

io non so quello che sto provando in questi giorni…

da un mese… mi porterà… da qualche parte…

da qualche altra parte…

io non lo so…

‘…voglio che tu resti quà…e non so cosa faro’ per farti restare…

non mi comportero’ diversamente…per farti restare…sarei falso…

e con te la falsità non serve…nè prima nè dopo…nè durante…

…sai come sono…

anche se spesso non ti fidi di me…

sai cosa sono…’

…non è che non mi fido di te…

è di me che non mi fido…

tamburelli…

mi accarezzi la testa…

e mi abbracci…

mi tieni stretta tutta la notte…

io dormo così…

tra pensieri…sogni…e dolore…

‘…vai a Napoli domani?…’

…non lo so…

mamma … papà… tutti mi dicono di non andare…

Crì non mi vuole…

tutti dicono che potrei far del male a lei e al bambino…

arrivando ora…

‘…io non so…come mi comporterei in un caso del genere…

devi saperlo tu cosa senti di fare…’

io voglio partire…ma ho paura di farle davvero del male…

allora le telefono…

perchè m’accorgo che a me non basta ma a lei ora basta sentirmi…

era tanto che non parlavamo…

non possiamo tenerci tutto questo male dentro…

a cosa pensi?

‘…a niente in particolare…al fatto che mi fai male…’

‘…come vi siete conosciuti?…’

‘…vi siete incontrati?…’

…noooooooo…

‘…ma vi vedrete…giusto?…’

non lo so…

‘…fossi un altro te lo smonterei il modo che avete per comunicare…

lo sai…

ma io non faro’ nulla…’

già…lo so…

‘…che lavoro fa?…’

che ca**o c’entra? non c’entra nulla…

a me non frega nulla del suo lavoro…

che cacchio di domande fai?…

quando te ne esci con ste domande…e poi cos’è il terzo grado?

non hai capito un ca**o di me…

‘…mi fai male…’

lo so che ti faccio male…

‘…te l’ho chiesto perchè ha piu’

tempo libero di me per parlarti e…starti vicino…

…perchè vi parlate giusto…?

è quello che ti parla su MSN…’

no…

non ce l’ho su MSN…

e il vento fa sbattere la porta…

il vento mi sta portando tratti di lui anche ora…

mi parla…

e mi accarezza…

Annunci

4 thoughts on “Tell me…

  1. …stupidone… l’importante è capirsi… noi due siam così… e il fatto è che ci si capisce sempre… ^____^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...