San Galgano

ON_AIR More Than Words

E’ un posto magico…

quello in cui oggi siam ritornati…

speravo che mi riportasse…

a pensare solo a noi due…

appena entri…senti la magia…

mi dici che i cavalli non ci entravano…

io sono ancora convinta del contrario…

lo sento…

aria magica e vento…

vorrei una casa in cui da tetto mi fa il cielo…

spesso…sento le stelle dentro…

e guardare la prima stella…stasera…

mi mette la serenità nel cuore…

mi fa sperare…

che una soluzione a tutto cio’ che di ‘strano ho dentro’…

c’è…

una soluzione…

fotografi la mia ombra…

e ho paura che da un momento all’altro possa scappare…

è sempre più lunga di me…

mi son sempre immaginata altissima guardando la mia ombra…

tu sei così contento che io sia ‘concentrata’…

nel mio ‘essere piccola’…

un …pezzettino…

un pezzettino di cosa?

‘…un pezzettino e basta…’

quando poi ho trovato la storia di Leo Lionni…

quel giorno…tornando da scuola…

te l’ho letta…

Tu mi hai sorriso…

non l’avevi mai sentita prima…

eppure…in quella fiaba…

c’è tutto cio’ che mi vuoi dire ogni volta…

che mi chiami …’pezzettino’…

c’è una mostra di dipinti…

entriamo?…

ti faccio strada…poi ci dividiamo…

in uno spazio così piccolo…

lontani…

distanti…

in angoli opposti…

tu stai già guardando il dipinto che preferiro’ tra tutti…

DAYDREAM ‘Sogno ad occhi aperti’

di Ayako Marashima

polittico 150×300

tecnica mista su tela…

…Un albero che si estende spezzzato su tre tele…

Ti raggiungo…

‘quello che piace a te…ha qualcosa di strano nell’albero…

è ….non mi piace…l’albero…’

è nodoso?

‘…mmmh…forse…’

….

‘…hei …guarda…a me piace questo….’

Yulia Knish

‘Lo Specchio’

112×149 olio su tela

tutto cio’ che c’è si dipinge è nel riflesso…

alberi bosco e cielo riflessi nell’acqua…

‘…e io ti chiedo di realizzare…

non di riflettere…’

è come se mi si urlasse…

guardando questo dipinto…

resto a guardarlo finchè tu stanco di aspettare…

esci…

ti seguo…guardandomi intorno…

fotografo…

e guardo…

dentro me…il vuoto…

Le foto che fai tu..riescono sempre meglio…

‘… ma le tue sono…artistiche…’

mi sorridi…

e io ti rifaccio la linguaccia…

resto lì…seduta a guardare le pietre sul tavolo…

mentre tu sei sconcertato ancora un po’ per il tavolo che ho scelto…

sembra ci sia stato un rito…

 mentre mangio il gelato…e non riesco a finirlo…

le formiche attaccano un moscondoro…

o è lui che vuole entrare in casa loro senza permesso?

mi riesci a cantare tutta ‘More than words’…

‘…me la traduci poi?…’

già…poi…

ora no…lo sai che la cantavo tutta mentre Emy la suonava?

era davvero brava…

e mi diceva sempre che non m’impegnavo tanto con la chitarra…

io avevo ed ho…solo voglia di cantare…

forse imparerò a suonare il basso…

un giorno…

…che strano mondo…

che strane cose vedo…

mentre …

mi manchi…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...