I CHING

http://www.damagedsoul.net

Una volta raggiunsi il cielo

al di là di dove arrivano i pensieri

E lì mi dissolsi pian piano

In un viale velato di nebbia che sottrae ogni colore…

Sono sola ma tu stringesti delicatamente

La mia mano senza una meta…

In una notte senza stelle che non tornerà più…

Vorrei percepire, solo con il cuore, il tuo tepore

Le lacrime scendono

Anche se ci perdemmo non dissi nulla

E strinsi anch’io la tua mano…

‘Starless night – NANA 707’

Annunci

5 thoughts on “I CHING

  1. GIO…cerco quella mano disperatamente…io quella mano l’ho tenuta fra le mie, per qualche secondo…come la sento! ancora adesso! darei la vita per poterla stringere ancora, in un cammino verso l’infinito…e la nebbia si solleverebbe…vedrei i suoi occhi che guardano quell’infinito!

  2. Ma chebel blog, ci sono arrivata tramite Francesca, bellissimo layout e parole stupende…Ti abbraccio, bettinastar

  3. follettuzzo:aridajè!!! si vede che ieri non sei stato sotto la mia macabra influenza…uffi!!! e allora!!!tiro un sasso grosso pure a te!!!ecco!!! bettinastar:spettaholoso anche il tuo!!!mi sa che abbiamo una cosa in comune…per questo ti piace tanto il template!!! kawaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!! ^___________^ ciao Japan_Girl!!! son definita così dalla mia migliore amica…io definisco così anche tè… non credo tu t’offenda…giusto? un abbraccio!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...