siamo in tanti… forse troppi…

ON AIR – Feeling good

Chiedo il quadernetto a Frà…

che ormai quando si ascolta

musica insieme è diventato…

come un rito…

se pur dev’essere solo la musica della diga…

Scrivo…se questo è scrivere…

"Sentire musica nell’estasi…

star in silenzio con i nervi tesi

come corde di violino

che non hanno più da esser accordate…

Al minimo suono sbagliato

l’archetto mosso male può far saltare l’atmosfera…

e la musica finisce

e noi in silenzio nella confusione di rumori

ben accordati nel nulla che ci viene incontro…

sentire il cuore fermarsi…

e il vuoto dentro che si espande."

Se questo è scrivere…

arriccio il naso…

rileggendo non riesco a dare un senso…

torno…

a CASA

che sentirsi al sicuro per me…

non è poco in questi giorni…

accendo il pc…

c’è ico che andando a dormire prima di me

è sicuro che io son stata a folleggiare con i miei spasimanti…

perchè?

lo rassicuro…

ho fatto ‘la brava’…

perchè tanto in questo periodo…

è come se fossi ‘altrove’…

perchè?

Poi sogno…

chi ? cosa?  perchè ?per come?…

e soprattutto dove?

un posto pieno di luce tutto giallo…

e veneziane a tutta forza tirate sù per far vedere meglio la gioia…

occhi negli occhi…

entri ancora quì…

rivivo la musica…

e vivo ciò avrei voluto…

dita che s’intrecciano…

E CAMMINARE

CAMMINARE

CAMMINARE…

la sensazione che c’è solitudine anche per te…

si fa reale…

in sogno…

e stiamo …

bene…

davvero…

che poi…

che poi… neppure ti conosco…

mi sveglio…

il sole non entra a darmi il buongiorno…

e io dico buongiorno al nulla…

e a tutto…

tiro su la tapparella…

naso all’insù…

bagno…

cucina…

colazione…

davanti al pc…acceso…

il buongiorno di ico

(ma a che razza di ora ti alzi? mio caro murakami…)

che mi fa sorridere…

studio…

Sottolineo…

scrivo…

penso al mio lavoro …

precario…

come precari son divenatti i valori per tutto ciò che mi circonda…

non voto…

perchè son precaria anche nella cittadinanza…

poco attiva…

molto nàpolide…

quando Erri scriverà un altro libro per me?

ripenso al sogno e traccio con carta strappata pezzi di viaggi che vorrei fare…

o meglio CHE AVREI GIà DOVUTO FARE…

insieme…

E io vorrei essere qua…

quindi ci andrò…

promesso…

a M3…

che sono il miglior tour operator della galassia…

e poi… un giorno…

mi porterai sulla Luna …

vero?

che lì puoi star tranquillo…

davvero…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...